Mykonos citta

Mykonos citta

Mykonos citta

Una volta Mykonos città era davvero elegante ed esclusiva ma ha perso lentamente il suo sfarzo.
I bistrot , i bar eleganti e chic ci sono ancora, ma le celebrità non sono più quelle di una volta.

C’e’ ancora una clientela benestante, ma i pasti costano il doppio della media e le bevande anche di più; mentre la maggior parte dei ristoranti offrono menu messicani, tailandesi o vegetariani, pochi sono i locali rimasti che propongono cucina greca.

Per la cena si gravita per lo più a Little Venice, un pugno di taverne a picco sul mare dove si trasuda fascino ma si svuota anche il portafogli. Altri turisti preferiscono dirigersi verso le principali taverne e caffè che si affacciano sul lungo molo da dove si possono ammirare i preparativi per l’inizio delle serate fuori dai gay club.

A differenza di molti porti dell’isola, Mykonos città non è su una collina, ma sparsa sulla pianura. La zona del porto è divisa tra il molo dove si pesca, con piccole imbarcazioni sulla spiaggia, ed il porto principale in cemento per i traghetti.

La maggior parte del traffico è vietato dal lungomare ai nuovi edifici; confinato alla periferia, permette di passeggiare in centro, dedicandosi all’esplorazione a piedi , perdendosi in una moltitudine di stradine.

Mulini di Mykonos

Mulini di Mykonos

Il famoso quartetto di mulini a vento che si posa in cima alla collina, la notevole cappella di Panagia Paraportiani usata per le foto, il gruppo di cappelle fuse in quello che è stato definito ‘un capolavoro di architettura organica accidentale’, una coppia di pellicani che hanno sostituito Petros, la mascotte della città per 30 anni, sono le principali attrazioni.

Mykonos dispone di un museo del folclore e un museo marittimo con alcuni bellissimi modelli di navi. La Casa di Elena è decorata con mobili del 19 ° secolo, ma il Museo Archeologico è una delusione, data anche la vicinanza dell’isola di Delos.

La zona di Tagoo, a solo un chilometro a nord, ha una serie di hotel che offre vista sul tramonto sopra Tourlos Bay con autobus regolari alla vicina Tourlos e Agios Stefanos.

Tourlos ha un nuovo porto turistico, una spiaggia di sabbia e un sacco di sport acquatici. La cappella a Giorgis Spilianos è costruita all’interno di una roccia e alla bella chiesa di Agia Sofia che ha una splendida vista su tutta l’area.