Divertimento

Mykonos è per eccellenza  l’isola del divertimento e della perdizione delle isole greche: gay, selvaggia,  cara, ricca in divertimenti, ristoranti, discoteche e disco-bar. Luoghi dove muscolosi buttafuori con bicipiti abbronzati indossano canottiere di paillettes!

Una volta Mykonos era la capitale gay del Mar Egeo, ora invece vi è una clientela più ampia – celebrità, politici, la cosiddetta “bella gente”, etero e comuni mortali, famiglie, coppie in viaggio di nozze: tutti si affollano qui per vedere ed essere visti, in questa famosa isola dove tutto è sfavillante e modaiolo, quasi a voler copiare la non meno sfarzosa  Ibiza.

Non devi essere un nottambulo o un patito delle feste e del caos per  ottenere il massimo da Mykonos (ma aiuta). Se non siete mondani e neanche festaioli, assicuratevi  che la vostra sistemazione sia lontana dalla città di Mykonos , dalle spiagge di Paradise e Super Paradise e dalla costa sud dell’isola; meglio ancora, prenotate il vostro alloggio nella  vicina e tranquilla isola di Tinos!

Di solito la prima parte della serata si svolge quasi completamente a  Little Venice, dove si può sorseggiare un cocktail in uno dei tanti bar e caffè a ridosso del mare. Galleraki è uno dei posti migliori in città per aspettare il tramonto. Il Caprice Bar è un altro luogo esclusivo ed uno dei  più popolari dell’isola per gustare un aperitivo prima della lunga nottata. La Veranda è un posto più tranquillo in una posizione ottima, in un elegante ed  antico palazzo che si affaccia sul mare e  sui famosi mulini a vento di Mykonos.

Quando arriva l’ora di cenare, le opzioni sono molteplici;  c’è una vasta scelta di taverne tradizionali greche, ristoranti internazionali e gyros fast food . Dobbiamo però ammettere che Mykonos non è di certo famosa per il buon cibo ed i prezzi contenuti, ma ci sono delle piacevoli eccezioni:  El Greco in Plateia Tria Pigadia è uno dei più antichi ristoranti dell’isola e serve piatti tradizionali ma anche  insolite ricette greche in un ambiente più elegante di quello che troverete nella altre taverne; e poi nelle vicinanze c’è anche Sesame Kitchen che propone un’eccellente gamma di piatti sani e innovativi tra cui molte opzioni vegetariane.

La città è piena di music bar dove è possibile trascorrere alcune ore per poi passare direttamente alle discoteche fino al mattino. Molti dei club impongono un biglietto di ingresso che qualche volta può essere molto costoso, come anche i prezzi delle bevande. Il Pierros  Dance Club, vicino alla piazza dei taxi, è il re incontrastato della scena gay di Mykonos fino a tarda notte, e nelle vicinanze c’è anche Ikaros, che alle prime luci dell’alba propone scandalosi drag show.

Lo Skandinavian Bar ed il vicino Irish  Bar sono entrambi luoghi vivaci e relativamente poco costosi per  giovani festaioli. Per una serata invece più tradizionale, da provare Thalami, vicino alla Chiesa Paraportiani, specializzato in musica greca e balli.

Il più famoso club dell’isola e di maggior tendenza è Cavo Paradiso, costruito su una roccia che domina Paradise Beach. Le feste qui si prolungano fino alle 3-4 del mattino e si concludono  a metà mattinata intorno ad una  piscina a forma dell’isola di  Mykonos;  il club aperto nel 199,3 attira DJ di fama internazionale, americani ed europei . I prezzi  di ingresso e delle consumazioni riflettono il suo alto profilo e la sua  reputazione.