Come arrivare

Mykonos è facilmente raggiungibile dai due porti di Atene (Pireo e Rafina) soprattutto in estate quando le società di traghetti hanno le tabelle di lavoro pianificate.

I traghetti Blue Star Ferries ( www.bluestarferries.com ) sono confortevoli ma lenti, impiegano circa sette ore per raggiungere l’isola, mentre i moderni catamarani ad alta velocità – Hellenic Seaways ( www.hellenicseaways.gr ) e Sea Jets ( www.seajets.gr ) sono due volte più veloci, ma non costanti, ad esempio non viaggiano in mari agitati.

È anche possibile raggiungere Mykonos dalle altre isole greche anche solo per un salto.
La prenotazione di traghetti e highspeeds è necessaria solo da metà luglio a fine agosto o appena prima o dopo una festività greca. Attenzione che ogni anno il 15 di Augusto l’isola di Tinos è un obiettivo per migliaia di pellegrini ortodossi. La maggior parte dei traghetti e highspeeds di Pireo e Rafina a Mykonos sostano a Tinos. Questo significa che in questo periodo si consiglia di acquistare i biglietti con largo anticipo. Ci si aspetta anche molti turisti greci per visitare Mykonos intorno al fine settimana di Pentecoste, che è in date non precise, ma nel 2014 sarà 7/8 giugno.

Ricordatevi che se si prenota il biglietto online, dovrete ritirare il biglietto cartaceo in un’agenzia di viaggio una volta arrivati ​​in Grecia.

I trasporti possono essere cancellati a causa del forte vento. Cancellazioni climatiche sono molto rare, però possono accadere, anche se per pochi giorn,i nel corso di una estate.

Mykonos ha due porti: il vecchio porto di Mykonos, e il nuovo porto di Tourlos, a circa 2 km a nord della città di Mykonos. Controllate prima della partenza quale è il vostro porto.

La maggior parte dei traghetti utilizzano il nuovo porto. I servizi catamarano superveloci, usano ancora il vecchio porto di Mykonos.

Mykonos non ha un ufficio turistico. Una volta scesi dal traghetto, vedrete un edificio basso e numerato con quattro uffici. Il n. 1 è l’ufficio prenotazione Hotel , il n. 2 è l’ufficio dell’Associazione delle Camere & Appartamenti, il n. 3 è l’ufficio per le informazioni per i camping e il n. 4 e l’ufficio della polizia. Oppure , chiedete alla portineria o personale dell’hotel dove vi trovate: saranno in grado di aiutarvi a trovare ristoranti e orari dei traghetti.

In nave da crociera

Mykonos è una delle tappe delle navi da crociera delle isole greche. Quasi tutte le navi da crociera attraccano al porto nuovo in Tourlos, alcune navi da crociera utilizzano il vecchio porto, e se ci sono più navi contemporaneamente, una o più ormeggerà al largo, trasportando i turisti poco alla volta.

Se si arriva al porto nuovo si può utilizzare il bus navetta fino alla città di Mykonos. È anche possibile prendere un taxi da soli, ma con così tante persone che arrivano nello stesso momento, non è facile trovarne uno libero. Il bus navetta termina la corsain una area di parcheggio non distante dalla stazione nord degli autobus nella città di Mykonos. E in meno di 10 minuti si è in grado di raggiunge tutto a piedi.

In aereo

Mykonos dispone di un aeroporto servito da voli nazionali da Atene e voli diretti dall’ Italia e da molti altri paesi europei. Ci sono voli giornalieri da Atene (35 minuti) con Olympic Air e Aegean Airlines. Durante l’estate sia Olympic Air che Aegean Airlines hanno voli giornalieri diretti con partenza da Salonicco. In alta stagione ci sono anche voli (ma meno frequenti) da Rodi, Santorini, Creta (Heraklion) e Volos con Sky Express. Durante i mesi di luglio e agosto Astra Airlines vola da Salonicco.